Song Maker di Chrome Music Lab


Uno strumento che permetta a chiunque di esplorare il mondo della musica deve avere una funzionalità accessibili a tutti: per questo Google ha creato Chrome Music Lab, un laboratorio di musica strutturato in modo da offrire un pratico e versatile sistema per creare brani musicali che fosse anche facile da utilizzare.

In più, con specifico riferimento all’interattività, Chrome Music Lab ha permesso che la sperimentazione musicale fosse praticata anche nelle classi scolastiche, evidenziando e promuovendo la connessione della musica con altre materie come la matematica e la scienza, o con altre discipline artistiche come la danza e la pittura e incentivando, inoltre, l’interesse verso l’utilizzo degli strumenti musicali suonati dal vivo.
Song Maker è uno dei 13 esperimenti all’interno di Chrome Music Lab e rappresenta una delle realizzazioni pratiche delle intenzioni di Google inserite nel progetto: quella di offrire uno strumento semplice da utilizzare, facilmente comprensibile a tutti, divertente nell’uso, colorato nella grafica e che, soprattutto, permetta di ottenere risultati immediati nel campo della creatività musicale.

L’esperienza Song Maker di Chrome Music Lab

All’interno di Chrome Music Lab, nel 2018 Google ha lanciato l’esperimento Song Maker per Chrome, definito, sinteticamente ma efficacemente, “un modo semplice per creare e condividere una canzone”. Si tratta, infatti, di un vero e proprio strumento per creare musica, con diverse opportunità funzionali ma che rimane, allo stesso tempo, pratico e semplice da usare, colorato e divertente, quindi adatto anche ai bambini perché strutturato come un gioco.

Song Maker permette a tutti di sperimentare l’esperienza musicale tramite la creazione di una vera canzone, attraverso la selezione di opzioni melodiche e di ritmo e con la possibilità finale di condividere il brano una volta realizzato.

Se desiderate provare ad usare Song Maker non è necessario che installiate alcuna applicazione, non dovrete eseguire login o creare alcun account: vi basterà andare su Chrome tramite un qualunque dispositivo, anche mobile e iniziare subito a creare la vostra canzone direttamente sul browser, semplicemente colorando le note sulla griglia/pentagramma, modificando la vostra creazione fino a raggiungere il risultato che più vi piace.

La schermata del Song Maker.

Come funziona Song Maker

Creare il vostro personale brano inedito con Song Maker è semplicissimo: abbiamo già detto che basta cliccare sulla griglia per disegnare le note e iniziare a comporre. E per farlo potete usare il dito, il mouse o anche la tastiera del computer: se utilizzate il pc, premendo i tasti freccia potrete spostarvi sulla griglia o modificare le note, rimuovendo quelle selezionate o aggiungendone altre; trascinando il cursore del mouse potrete creare una striscia di note uguali. Potete anche collegare al vostro dispositivo una tastiera midi e usarla per comporre il brano e, se volete ascoltare la vostra voce, attivate il microfono e cantate una nota.

Nella sezione melodia sono disponibili i suoni di diversi strumenti musicali, nella sezione ritmo si può regolare il tempo del vostro brano musicale e successivamente modificarlo in qualunque momento fino a quando sarete soddisfatti del risultato e vorrete riprodurlo, salvarlo e anche condividerlo, scaricarlo o incorporarlo in un sito web.

Menù e funzioni

Song Maker è un sequencer a due sezioni: una per creare la melodia e un’altra per definire il ritmo.

Nella sezione melodia, in basso a sinistra immediatamente dopo il pulsante di avvio, scegliete il suono fra diverse opzioni di strumenti musicali, come il pianoforte, la marimba, gli strumenti a corda, i fiati, i legni e il sintetizzatore…e iniziate a disegnare le note.

Nella sezione subito accanto scegliete il ritmo, che può essere elettronico o scandito da batteria (con rullante e piatto) o da altri strumenti a percussione.

Un dettaglio della parte riferita agli strumenti ritmici.

Subito dopo ancora, impostate il tempo e, a questo punto, la vostra creazione musicale avrà già una sua identità. Ascoltandola, vi potrete rendere conto del risultato d’insieme e dei cambiamenti che vi piacerebbe apportare.

C’è ancora qualche tasto che potete utilizzare: quello del microfono per cantare una o più note, quello delle impostazioni del vostro pentagramma …e anche quello che vi consente di cancellare tutto e ricominciare da capo per comporre lo stesso brano con caratteristiche differenti oppure una musica nuova e completamente diversa.
In ultimo, trovate il tasto che vi permette di salvare la vostra canzone finita tramite link e, volendo, di inviarla o condividerla.

Il menu in basso del Song Music Maker.

Qualche nostra osservazione

Anche se un po’ più complesso rispetto ai precedenti tools di Chrome Music Lab, Song Maker possiede comunque una funzionalità intuitiva e un sistema facile da utilizzare.
In realtà tutto ciò che dovrete fare, sostanzialmente, è cliccare le note sulla griglia: anche se non siete esperti musicisti, la vostra composizione risulterà ugualmente in tonalità perché sarà Song Maker a sostituirsi a voi, restringendo la gamma delle note da utilizzare.
E, anche se dà l’impressione e la sensazione di giocare, Song Maker può essere utile anche a chi di musica se ne intende, ad esempio per salvare un’idea, uno spunto da sviluppare successivamente o per sfruttare un momento creativo che arriva all’improvviso in un luogo non deputato (ricordiamo che potete usarlo anche sul telefonino…).
D’altra parte, la musica è per tutti: lo dice l’introduzione del video tutorial di Song Maker e non si può che essere d’accordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.