L’Acousmographe è un software, sviluppato dai ricercatori del Groupe de Recherches Musicales di Parigi, dedicato alla rappresentazione grafica della musica elettronica. È stato pensato come strumento di supporto alla didattica per lo studio e l’analisi dei repertori elettroacustici. Sviluppato in tre versioni, nell’arco di oltre due decenni, è ancora oggi interessato da attività di ricerca e sviluppo. L’ultima versione rilasciata è la 3.6.

La prima risorsa è un documento pdf che si sofferma molto brevemente sull’interfaccia grafica del software. Lo potete visualizzare qui, ma sinceramente non mi sembra granchè interessante.

Decisamente più interessante è il documento in lingua italiana che si presenta come un tutorial/manuale d’uso abbastanza completo ed articolato. Ben 72 pagine che dividono l’argomento in tre sezioni principali: Introduzione (per installare e configurare l’Acousmographe), Tutorial (utile per scoprire le principali e più importanti funzioni del software) e Riferimenti (che si sofferma sull’insieme delle funzioni presenti nel software). Potete scaricare il manuale cliccando il seguente indirizzo, oppure lo potete consultare direttamente qui:

La successiva risorsa è un breve tutorial in lingua francese che spiega l’uso delle immagini con l’Acousmographe. Questo il link per scaricare il pdf.

Infine chiudo segnalando la pagina ufficiale dell’Acousmographe sul sito dell’INA/GRM.

Video esemplificativo sull’utilizzo dell’Acousmographe per la rappresentazione grafica di un estratto dalla partitura di Déserts di Edgard Varèse

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.