Categoria: ARGOMENTI

thumb_lejaren_hiller

Lejaren Hiller

Lejaren Arthur Hiller Jr. (New York, 1924 – Buffalo, 1994), il cui nome si pronuncia Luh-jare-en, è stato un compositore per certi aspetti anomalo; la sua formazione avviene innanzitutto come chimico […]

Read More
thumb_phrase

Phrase

Phrase è un software, più correttamente dovremmo dire un algoritmo, sviluppato intorno alla metà degli anni Settanta da Lejaren Hiller, il quale lo adoperò per la prima volta con la […]

Read More

Musicomp

Musicomp è un software sviluppato intorno alla metà degli anni Sessanta all’Experimental Music Studio dell’Università dell’Illinois. Fu ideato per la composizione assistita di partiture musicali da eseguire con strumenti tradizionali.

Read More
scape_brian_eno_peter_chilvers

Scape

Scape è la nuova applicazione musicale ideata da Brian Eno e Peter Chilvers per dispositivi iOS. Dopo aver realizzato Bloom nel 2007, i due musicisti ripropongono un’applicazione che risponde alla […]

Read More
pitch-painter

Pitch Painter

Pitch Painter è un’applicazione per iPad ideata per bambini fra i 3 e i 5 anni. è stata pensata a scopi didattici, per introdurre i più piccoli alla musica attraverso […]

Read More
Max/Msp

Max/Msp

Max/Msp è un ambiente di sviluppo grafico per la progettazione di software dedicati ad applicazioni musicali e multimediali in tempo reale. Ad oggi è uno degli strumenti informatici più evoluti […]

Read More
miller_puckette

Miller Puckette

Miller Puckette è un matematico americano noto nell’ambiente musicale per l’importante contributo dato allo sviluppo di software musicali. Ha ideato Max/Msp e Pure Data, considerati tra i più importanti linguaggi […]

Read More
giuseppe_di_giugno

Giuseppe Di Giugno

Giuseppe Di Giugno (Bengasi, 1937) è un fisico laureatosi all’Università di Roma che inizia la sua carriera lavorando nell’ambito delle alte energie. In questo senso partecipa a diversi lavori di […]

Read More
4x

4X

Il termine 4X indica l’ultima versione della serie di processori sviluppati all’Ircam dal fisico italiano Giuseppe Di Giugno. Il singolo processore era parte di un sistema più ampio dedicato alla […]

Read More
4a digital signal processor

4A

La sigla 4A indica un processore dedicato all’elaborazione di suoni digitali sviluppato dal fisico italiano Giuseppe Di Giugno tra Napoli e l’IRCAM intorno alla metà degli anni Settanta.

Read More